Il marcio che avanza

Ecco la nostra “ultima speranza”, “il nuovo che avanza” del centro sinistra che promuove il peggio del vecchio marciume del centro destra.

Grazie a Matteo Renzi, Enrico Costa è vice ministro alla Giustizia.

Dallo stesso autore potete trovare in edicola:

“Il Lodo Alfano”

Una struggente storia incostituzionale per bloccare i processi alle più alte cariche dello stato.

“un testo sobrio e ben calibrato rispetto ai principi e ai valori costituzionali che risultano coinvolti, nonchè in linea con le norme di altri ordinamenti occidentali”

Angelino Alfano (appena nominato ministro dell'Iterno da Matteo Renzi) link

“un sequestro delle funzioni parlamentari, un ricatto che il presidente del Consiglio ha fatto a questo Parlamento”

Antonio Di Pietro link

“Incostituzionale.”

Corte Costituzionale link

“Il Legittimo Impedimento”

Un'emozionante viaggio nelle leggi ad personam, intrecciata a doppio filo con i problemi della gente comune.

“Da approvare.”

PDL, Lega Nord, UdC link

“Da rifiutare.”

PD link

“Costituzione violata, giustizia calpestata.”

IdV link

“Da abrogare.”

25.935.372 di italiani link

Ma gli elettori del PD, ed in particolare coloro che credono in Matteo Renzi, mi possono spiegare se sono contenti?

Già che ci siamo, mi possono spiegare cosa significa per loro il concetto “coerenza”?
Fa per caso rima con “compromesso”?
O con “svendita degli ideali”?

 
3
Kudos
 
3
Kudos

Now read this

“Non è un governo eletto”

“Le parole sono importanti” Ok, ma non me ne voglia il buon Moretti (e tutti gli altri) quando con il termine “governo non eletto” intendo/comprendo (ok, usando quindi impropriamente il termine tecnico) in realtà la sostanza di una... Continue →