Copyright

Il diritto d'autore è figlio di un percorso di estensione secolare.

Molto tempo fa, l'unico modo per diffondere la musica era tramite l'esecuzione dal vivo.

Poi è stato inventato il fonografo ed in seguito il grammofono ed è quindi sorta la condivisione musicale tramite copia, legata al trasferimento fisico di un oggetto.

Passaggio cruciale in quanto tale processo ha abituato le persone alla subdola idea per cui il compenso all'autore coincideva con l'acquisto di un bene fisico il cui ottenimento era pressoché impossibile con altri mezzi.

Arriviamo ai giorni nostri, ai dati digitali, ai masterizzatori e ad Internet.
Ci si rende conto che il re è nudo e che la copia delle informazioni musicali è facilissima e che quindi pagare per ottenere il bene fisico non ha più senso.

Ma ora ci sono intere infrastrutture organizzative che lucrano sullo stesso concetto di secoli prima, con l'intera società assuefatta.

Non è neanche immaginabile un sistema alternativo, coerente con l'idea sensata di compenso lavorativo, ovvero del pagamento di soldi in cambio dell'ottenimento di un bene fisico e/o dello svolgimento di un servizio.

Tali infrastrutture organizzative, cercano quindi di preservare sé stesse.
E con esse, arriva la resistenza degli stessi utenti.

Chi ingenuamente, chi perché più o meno direttamente affiliato alle suddette infrastrutture e quindi con interessi collegati.

Il fatto che, correntemente, il sistema a copyright frutti mediamente di più del sistema a compenso economico tramite crowdfunding e/o vendita di servizi/beni non rappresenta la logica dimostrazione che il primo sia da sostenere più del secondo.

Un banalissimo esempio concreto di budget != qualità: Primer.

Confrontiamo con un blockbuster come Transformers: Age of Extinction?

Certo, il cachet degli attori di Primer potrebbe non essere alto tanto quanto quelli di Transformers.. mi spiace tanto che gli artisti debbano costantemente lavorare per continuare a ricevere soldi. #sarcasmo

Il costo di X dipende da quanto le persone sono disposte a pagare per ottenere X.

In un sistema distopico in cui rendi virtualmente impossibile la copia digitale, gli utenti sono tenuti per le palle e ogni tentativo di promozione di sistemi virtuosi alternativi viene affossato in quanto:

Continuare a spingere verso soluzioni virtuose è la strada “obbligata” per il miglioramento della società.

Poi ognuno è libero di dare alla propria vita il senso che vuole e di diffondere gli insegnamenti che meglio crede.

 
3
Kudos
 
3
Kudos

Now read this

La responsabilità di aver votato Renzi

fonte immagine È semplice: il governo Renzi DEVE proporre una legge elettorale provvista della condizione “Nessun pregiudicato può essere eletto.”. Deve essere accorpata da subito, almeno dalla prima votazione e non in seguito, perché il... Continue →